Le vecchie Bose QC35 erano tra le migliori cuffie a cancellazione del rumore attiva, ma con questo nuovo modello Bose ha dato un taglio al passato

Le nuove Bose Noise Cancelling Headphones 700 avranno si un nome lungo e complicato, ma rappresentano anche la voglia del brand di presentare qualcosa di diverso dopo aver seguito per anni lo stesso design che si ripeteva un po’ su tutta la gamma delle sue cuffie.

L’estetica di questo nuovo modello risulta quindi essere più leggera, più fresca, nonostante i materiali implementati non si discostino poi molto dalle QC35.

Le NCH700 (chiamiamole così) integrano un connettore USB-C per la ricarica ed una autonomia dichiarata di circa 20 ore ma la grande evoluzione risiede nell’integrazione con gli assistenti vocali (Alexa, Google, Siri) con i quali si sarà costantemente in contatto.

4 microfoni integrati con la promessa di ottenere grandi risultati dal punto di vista della cancellazione del rumore e dall’isolamento vocale e la nuova funzione Bose AR che sarà una sorta di realtà aumentata per l’audio: ci sarà un’app dedicata che riconoscendo il posto il cui ci si trova andrà a fornire informazioni utili relative all’ambiente circostante.

La riduzione del rumore sarà regolabile su 11 livelli di intensità ed i comandi touch garantiscono un miglior risultato che in passato.

Le Bose Noise Cancelling Headphones 700 saranno disponibili a partire dal 20 giugno nei colori bianco o nero ad un prezzo di 399.95 dollari, ma per il momento sono ordinabili soltanto in America.

Rispondi