Tutti coloro che trasportano un bambino di età inferiore ai 4 anni dovranno mettersi in regola

Paola De Micheli, Ministro dei Trasporti, ha firmato il Decreto Attuativo dell’articolo 172 del nuovo Codice della Strada che a questo punto dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale darà tempo 120 giorni per mettersi in regola.

Con la pubblicazione conosceremo tutti i dettagli di questa nuova legge, ma il punto chiave sembra essere quello che il seggiolino dovrà essere in grado di attivarsi da solo e dare conferma al conducente della sua attivazione.
Nel caso in cui il guidatore si dimostrasse distratto dovrà ricevere segnali visivi ed acustici dentro e fuori dall’auto.

Tutto questo avrà valore per tutti coloro che trasportano bambini fino ai quattro anni d’età.

Ovviamente la preoccupazione principale è rivolta a chi si è appena fatto carico dell’acquisto di un seggiolino non a norma, e in questo caso il decreto stabilirà quali accessori sarà possibile acquistare per renderli legali.

Restiamo quindi in attesa di vedere quali saranno i punti precisi del decreto, questione di pochi giorni, per sapere anche se ci saranno agevolazioni volte a facilitare il passaggio o l’acquisto di un seggiolino in regola con la normativa.

Rispondi