I primi risultati finanziari 2020 ci dicono che Apple viaggia a cifre record

Apple ha pubblicato i risultati del primo trimestre fiscale 2020, legato all’ultimo trimestre solare 2019. I dati registrano un record di ricavi pari a 91,8 miliardi di dollari con un incremento del 9% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

Un simile risultato, secondo Tim Cook, sembra essere stato possibile grazie alla forte domanda di iPhone 11 e iPhone 11 Pro unita alla crescita dei ricavi legati a servizi e dispositivi indossabili.

Per quanto concerne le vendite di prodotti la società ha registrato un aumento di 5.5 miliardi di dollari mentre sono 2 quelli legati alla vendita di servizi.

Un altro dato importante è quello che pone l’Europa al secondo posto come mercato di riferimento dopo l’America, con le vendite che passano da 20 miliardi nel medesimo trimestre 2019 a 23 per il primo trimestre 2020.

Ma se iPhone è in crescita, a farne le spese sono Mac e iPad che registrano un calo nelle vendite rispettivamente di 300 e 700 milioni di dollari.

Rispondi