Ufficializzata la nuova versione di uno dei tracker per bambini più attendibili

Il nuovo Fitbit Ace 3 è un tracker dedicato ai più piccoli in vendita a 79,95 euro il cui scopo è quello di stimolare l’attività fisica cercando di far raggiungere ai bambini i 60 minuti di attività giornaliera attraverso dei promemoria (obiettivo poi personalizzabile dai genitori).

Inoltre permette di monitorare il sonno e creare una rete di amici per partecipare a delle sfide.

Fitbit Ace 3 ha un’autonomia di 8 giorni ed è resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità.

A causa della didattica a distanza, dell’interruzione delle ore di educazione fisica a scuola e della riduzione delle attività sportive, i bambini trascorrono sempre più tempo incollati ai dispositivi: in base al 3° RAPPORTO AUDITEL-CENSIS, infatti, l’utilizzo di internet è aumentato considerevolmente con il lockdown. In particolare, i dati sulle fruizioni individuali rilevati attraverso l’indagine di base Auditel confermano gli adolescenti di età compresa tra gli 11 e i 17 anni come i maggiori utilizzatori di Internet: 3.200.000 – pari al 96,1% del totale – si collegano tutti i giorni, con una crescita del 10,7% nell’ultimo anno. Ma i dati evidenziano anche un forte aumento dei bambini iperconnessi: 1.200.000 in aumento dell’11,8% nel 2020, a fronte di una crescita media in Italia che è del 2,4%. Ecco perché, ora più che mai, i genitori hanno bisogno di trovare nuovi modi per aiutare i loro figli a restare attivi: ed è qui che entra in gioco Ace 3 motivandoli a muoversi e sviluppare abitudini sane che, se iniziate da piccoli, durano per tutta la vita.

Rispondi