Il produttore che in Cina ha superato Huawei, ora guarda lontano

Dopo la recente notizia che Oppo ha superato Huawei in termini di vendite smartphone sul suolo cinese, l’azienda arriva con la sua nuova proposta ovvero la serie Find X3, composta di 3 modelli: Lite, Neo ma sui quali spicca il nuovo Find X3 PRO che conferma ancora una volta la sua anima innovativa

Monta un processore Snapdragon 888 supportato da 12 GB di memoria RAM e 256 GB di archiviazione mentre il display è un OLED da 6,7″ con risoluzione QHD+ 3126×1440 pixel con frequenza di aggiornamento adattiva, ciò significa che può arrivare fino ad un massimo di 120 Hz; inoltre supporta la profondità colore 10-bit ed è certificato HDR10+ mentre per quanto riguarda la protezione è rivestito da Gorilla Glass 5.

Una differenza importante di questo nuovo Find X3 PRO rispetto agli altri smartphone attualmente sul mercato riguarda il comparto foto dove troviamo una scelta insolita di montare un doppio sensore Sony IMX766 da 50 megapixel: uno con ottica grandangolare f/1.8 OIS e l’altro ultra grandangolare f/2.2.

Troviamo poi un sensore da 13 MP con zoom ottico 2X f/2.4 ed un curioso sensore da 5MP con zoom 25x f/3.0 con un led interno all’obiettivo che si presta come lente microscopica per catturare anche i dettagli più minuscoli.

Il sensore di impronte digitali è ovviamente integrato sotto il display e potrà ospitare 2 SIM + eSIM.

Per quanto riguarda la connettività abbiamo il supporto alle reti 5G e compatibilità con gli standard WiFi 6, Bluetooth 5.2, NFC, USB-C, GPS, Beidou, Glonass, Galileo.

La batteria integrata è da 4500 mAh e vanta la tecnologia proprietaria di Oppo SuperVOOC 2.0 a 65W oltra alla possibilità di sfruttare la ricarica wireless a 30W VOOC Air.

Dimensioni 163,4x74x8,3 ed un peso di 193 grammi.

Arriverà sul mercato con Android 11 e ColorOS 11.2 ad un prezzo consigliato di 1.149,99 euro in due colorazioni.

Rispondi