sabato, 13 Luglio 2024
HomeAltroInternetCome guadagnare con internet: alcuni consigli

Come guadagnare con internet: alcuni consigli

dollar

Sebbene per molti internet è e rimarrà unicamente un posto dove poter navigare e scoprire cose nuove, è pur vero che internet permette anche di guadagnare qualche soldo ed in alcuni casi consente di realizzare un cospicuo arrotondamento al proprio stipendio. Qui di seguito andremo a vedere quali sono le principali “vie” da seguire se si vuole tentare un approccio non solo “amatoriale” con la rete.

Sei un navigatore come tanti? Punta su eBay

ebay

Se sei un navigatore come tanti, eBay è sicuramente il primo posto dove è possibile guadagnare qualche soldo vendendo oggetti vecchi che non ci servono più o semplicemente che si sono rivelati acquisti sbagliati e vogliamo disfarcene. Ma non limitarti ai tuoi oggetti, quasi sicuramente anche i tuoi amici hanno questa necessità e molto spesso per timidezza o per la poca confidenza che hanno con la rete non si azzarderebbero mai a fare lo stesso. Proponigli un “fifty-fifty”, oppure dal momento che lo sbattimento è più tuo che suo, vedi tu come puoi organizzare la cosa (perchè poi dipende anche da cosa si vuol vendere).

Ricordati che nel vendere oggetti online il pagamento è anticipato, quindi sei tu al massimo che devi imparare ad essere il più corretto e trasparente possibile, e più feedbacks positivi otterrai da chi ha acquistato da te, più gli estranei si fideranno nell’approcciarsi al tuo account.

La validità di questa strada sta nel fatto che alcuni negozi tradizionali accettano sempre più volentieri i tuoi oggetti proprio con la finalità di rivenderli su eBay.

Sei particolarmente portato per la fotografia?

istockphoto

Se la fotografia è il tuo pane quotidiano, o comunque è un argomento a te affine, anche qui ci sono diversi modi per provare a sfruttare tale dote.

La prima è: vendere le tue foto. Ci sono diversi siti che prendono in carico le tue foto e le rivendono ad esempio in base alla loro dimensione. Un esempio di quel che dico è iStockPhoto, che rappresenta un grande archivio fotografico dove la gente può comprare foto di elevata qualità basate su una propria ricerca.

Se miri a qualcosa di più, puoi addirittura crearti il tuo libro fotografico, e venderlo attraverso servizi come Blurb. Blurb ad esempio l’ho provato in passato quando ho avuto il bisogno di stampare una raccolta di mie foto: ti scarichi il loro software attraverso il quale puoi creare e personalizzare il tuo libro pagina dopo pagina, ed una volta finito lo invii al tuo profilo online dal quale potrai scegliere se comprarlo tu stesso, oppure inserirlo nel loro “negozio online” dove chiunque potrà comprarlo. Il servizio è molto serio, e ad esempio per via di una copertina stampata malamente mi è stato rispedito tutto l’album per intero senza alcun costo aggiuntivo.

Ci sono altri servizi simili a Blurb, giusto per citarne uno:  Lulu.

Hai un sito web o un blog? Datti alla pubblicità!

adsense

La forma sicuramente più costante nonchè remunerativa con il minimo sforzo è questa: la pubblicità online. Fai in modo che sul tuo sito o blog delle piccole porzioni delle pagine siano dedicate a della pubblicità.

Il servizio universalmente conosciuto in questo campo è Google Adsense, il quale in maniera del tutto automatica fa da tramite tra te e chi invece vuole farsi pubblicità su internet. In poche parole guadagni ogni qual volta che un navigante clicca sulla pubblicità (pay per click). Non ti resta che scegliere le dimensioni dei banners e posizionarli. Il valore di un singolo click sui banner è variabile, ma se hai un sito di successo, frequentato ogni giorno da migliaia di visitatori, allora hai la quasi certezza di poter fare “bei soldi” sfruttando questo sistema. E se non hai così tanti visitatori su cui poter contare, è comunque un modo per iniziare e sperare di coprire i costi relativo al tuo sito.

Oltre a Google Adsense esistono altri servizi, alcuni dei quali sono pay per action, ovvero i naviganti non solo devono cliccare ma devono anche compiere una determinata azione come registrarsi ad un sito piuttosto che compilare un modulo. Esistono diversi servizi in tal senso:

A mio avviso Adsense non ha eguali, ma si può comunque pensare ad una combinazione di più servizi (stando sempre attenti a non violare i vari regolamenti). Un unico consiglio: ricordati sempre che comunque il contenuto del tuo sito è più importante! E quindi non sotterrarlo con gli ads.

Altra cosa sono i circuiti di affiliazione, ovvero devi definire dei siti con cui vuoi sottoscrivere una sorta di partnership, in cambio di una percentuale dei guadagni che svilupperanno gli utenti che sono giunti sul sito partner tramite il tuo. Qua le alternative sono veramente diverse ed è inutile fare una lista, il mio consiglio è quello di scegliere un partner che tratti un argomento correlato al vostro sito. Io ad esempio ho scelto TopHost, ed un esempio d’integrazione testuale lo vedi qui sotto:

Il tuo dominio al prezzo piu’ basso della terra…

Sei un programmatore informatico? Allora programma!

apple_apps

Se sei un programmatore, prendi in considerazione il fatto di poter compilare applicazioni per dispositivi mobile. L’App Store di Apple è un esempio per tutti di come è possibile vendere in maniera remunerativa il proprio lavoro. Ma oltre ad Apple, nei prossimi mesi prenderanno sempre più peso gli store di applicazioni anche di altri dispositivi: Android, Windows Mobile, Blackberry e Palm….tutti questi punteranno sulla presenza di uno store online attraverso cui vendere applicativi. Quindi il mercato è in netta espansione ed aspetta solo te e le tue idee innovative!

Pensi di avere una bella voce? Sfruttala!

voce

In rete ci sono anche dei siti che danno la possibilità di reclutare l’uomo o la donna con la voce che più si desidera (basta sceglierle dall’elenco dopo averne sentite un pò) per sottoporgli un testo da fargli raccontare in modo da poter poi usare la registrazione come meglio si crede. Se pensi di avere una bella voce potresti provare a metterti in lista. Ora mi sfugge il sito che avevo trovato e che era fatto veramente bene. E’ tutto il giorno che lo cerco ma nulla. Se qualcuno ha qualche idea la indichi pure tra i commenti.

Sei bravo con le lingue? Offriti ai webmasters

lingua

Se parli bene una o più lingue, potresti provare ad affiancare l’attività di qualche webmaster che ha l’esigenza di creare siti multi-lingua. Certo questo tipo di attività è più difficile da concretizzare, ma è pur sempre un’idea valida!

Come ricevere i pagamenti

paypal

A mio avviso i modi più semplici per ricevere i pagamenti sono 2:

  • direttamente sul conto corrente tramite bonifici bancari;
  • attivando un conto PayPal al quale è abbinata una tua carta di credito. PayPal in pratica permette di inviare e ricevere pagamenti senza fornire alla contro-parte alcun dato sensibile se non il tuo indirizzo e-mail. In questo modo quando riceverai dei pagamenti potrai decidere se lasciarli in giacenza sul conto PayPal oppure trasferirli sul conto corrente a cui è abbinato la carta di credito. In cambio Paypal trattiene delle piccole percentuali sulle transazioni.

Consiglio finale

Cerca di non cascare in quei siti che promettono una sorta di remunerazione (molto spesso tramite l’invio a campione di prodotti gratuiti) previa la compilazione più o meno periodica di alcuni sondaggi che delineano le tue preferenze. A mio avviso non ne vale la pena, e per esperienza non funzionano nemmeno in quanto difficilmente riceverai qualche cosa.

Ovviamente i redditi percepiti online non differiscono da quelli ordinari, e quindi per loro natura andrebbero tassati. Alcuni servizi tra quelli citati attuano una ritenuta sui pagamenti in maniera tale che il guadagno sia netto, ma molti altri non lo fanno ed è per questo che qualora tali guadagni dovessero raggiungere delle somme generose occorrerà pensare a cosa fare per poterli dichiarare.

Paolo Colombo
Paolo Colombohttps://www.mytechnology.eu
Classe '81, appassionato di tecnologia e internet. Dal 29 marzo 2007 scrive quotidianamente con passione sul suo blog www.mytechnology.eu | .it articoli inerenti queste due tematiche. Ha una bellissima moglie e due figli adorabili, e passa le nottate scrivendo articoli e giocando online con i membri del clan EraseR che conosce da ben 20 anni.
ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

  1. gradirei sapere se é possibile vendere foto e film amatoriali sul vostro sito, attendo info, grazie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

CONTINUA A SEGUIRMI

855FansMi piace
388FollowerSegui
429FollowerSegui
247FollowerSegui
6,640IscrittiIscriviti

ULTIMI ARTICOLI