Tra gli smartphone con display da 5″, i cosiddetti phablet, sicuramente uno da prendere in considerazione è il nuovo Sony Xperia Z.

E’ equipaggiato di un processore Qualcomm APQ8064+MDM9215M Quad Core da 1.5 GHz e monta un display di tutto rispetto in grado di raggiungere la risoluzione tipica del Full HD ovvero 1920 x 1080 pixels andando anche ad integrare un processore il cui nome non può non richiamare quello inserito sulle TV Sony: Mobile BRAVIA Engine 2.

2 GB di RAM e 16 GB destinabili alle applicazioni espandibili tramite slot microSD, è ovviamente compatibile con tutte le ultime tecnologie disponibili ad oggi per i modelli di fascia alta: LTE, Bluetooth 4.0, NFC, Radio FM con RDS e WiFi con la possibilità di creare un hotspot. Batteria da 2330 mAh.

Anche la fotocamera è uno dei punti forti dell’Xperia Z: sensore Exmor RS da 13 megapixel con zoom digitale 16x, auto focus, HDR, rilevamento del volto, LED Flash e la possibilità di registrare video a 1080p. La fotocamera frontale invece è una 2.1 megapixel anch’essa in grado di registrare video in 1080p.

Sony Xperia Z si interfaccia con l’HDMI tramite un connettore MHL, ma la vera novità sta nel fatto che se possiedi uno speaker, un dispositivo o un TV di ultima generazione Sony allora potrai condividere i file multimediali presenti sul telefono in modo molto più semplice tramite la tecnologia NFC. Con i nuovi TV Sony ad esempio sarà sufficiente toccare con il telefonino il telecomando per vedere le proprie immagini proiettate sul TV.

Il nuovo design Omnibalance rende Xperia Z molto differente dai modelli android visti fino ad ora: i bordi sono arrotondati mentre le superfici risultano lisce e riflettenti su tutti i lati andando così a creare qualcosa di unico.

Verrà commercializzato con Android 4.1 (Jelly Bean), ma ne è già previsto l’aggiornamento all’ultima 4.2.

Le dimensioni sono  139 x 71 x 7.9 mm con un peso pari a 146 grammi, sarà commercializzato in 3 varianti di colore: nero, bianco e viola.

E tu cosa ne pensi? Non dimenticare di condividere questo articolo con i pulsanti che trovi in alto o di esprimere la tua impressione inserendo un commento.



Articolo sponsorizzato

Rispondi