10 modi sport streaming

Seguire lo sport in streaming non è più come una volta dove l’unica alternativa era passare per qualche sito illegale, vediamo quindi quali sono le opzioni per vedere in tutta tranquillità il nostro sport preferito

Quando si guarda un film o dello sport in streaming ci sono alcuni elementi di cui tenere conto e che servono ad evitare di farsi venire il nervoso: siamo negli anni dell’alta definizione e vedere una partita con la qualità paragonabile a quella di un video girato con una telecamera di 15 anni fa a me onestamente non andrebbe bene. Per vedere immagini buone però serve anche una buona connessione: niente di eccezionale in verità ma almeno una adsl 7 mega sarebbe perfetta allo scopo. Inoltre va considerato anche il fatto che oggi non siamo più come una volta seduti sulla poltrona di casa all’orario prestabilito: spesso siamo in giro, e quindi alla nostra TV Full HD è sempre spesso necessario affiancare un modo per seguire gli eventi e le partite dal nostro smartphone o tablet.

Inoltre il servizio a cui ci appoggiamo deve avere un’infrastruttura valida: Rojadirecta e simili hanno rappresentato per anni l’unica soluzione per seguire lo sport, ma essendo soluzioni illegali sono stati spesso oggetto di chiusure ed offuscamenti da parte delle autorità ed il loro servizio sebbene fosse accettabile, come dicevo prima fornisce una qualità comunque non all’altezza.

Vediamo quindi i 10 modi per vedere lo sport in streaming legalmente

1 – Eurosport Player, tutto lo sport in streaming

eurosport

Eurosport è sa sempre un’istituzione quando si parla di sport in TV, ma non tutti sanno che è anche un ottimo broadcaster quando si parla di supporto multipiattaforma. In versione mobile, console e TV connesse Eurosport raggiunge 34 Paesi e parla 14 lingue, numeri che aumentano se stiamo al PC. Inoltre spazia talmente tanto tra i vari sport che c’è sempre qualcosa da guardare in diretta, dall’atletica all’equitazione passando per tennis, biliardo e via discorrendo. Il prezzo del pacchetto inoltre è in linea con quanto offerto: 6.99 euro/mese oppure se ti dimostri un utente fedele puoi sottoscrivere l’abbonamento annuale a 4.99 euro/mese della durata di almeno 12 mesi.

2 – RAI Sport per le Olimpiadi in streaming

rai sport

La RAI ha perso un po’ di smalto rispetto al passato questo è indubbiamente vero, ciò nonostante ogni tanto è ancora in grado di aggiudicarsi qualche esclusiva come RIO 2016. Per vedere i Giochi delle XXXI Olimpiadi basterà collegarsi al sito Rai.tv

3 – NBA League Pass

nba-league-pass

La lega cestistica per eccellenza è sempre stata all’avanguardia nel riuscire a massimizzarne la visibilità, ed è per questo che mette a disposizione un servizio globale e compatibile con smartphone, tablet, pc, console così come Chromecast, Apple TV e addirittura Kindle con il quale è possibile seguire tutte le partite di stagione più playoff e finali e tutto questo sia in diretta sia in differita.

Le tariffe di NBA League Pass in questo sono più differenziate: dai 6.99 euro/mese si arriva ad un massimo di 229,99 euro per l’abbonamento annuale in modalità premium che include anche tutti gli show di NBA TV ed un archivio di video storici. Tutto questo senza pubblicità.

4 – SKY Online – NowTV

now tv

Tramite SKY abbiamo due opzioni: SKY Go e SKY Online.

Sky Go è incluso nell’abbonamento per chi è cliente da almeno un anno e questo offre l’accesso mobile sui dispositivi compatibili per vedere i pacchetti sport e calcio. In questo caso il costo è quello dell’abbonamento SKY

SKY Online invece è dedicata a chi vuole svincolarsi dall’abbonamento tradizionale e mette a disposizione diversi canali e contenuti. Per poterlo vedere occorre acquistare uno SKY Online TV Box del costo di 39.99 euro ed a questo sommare il costo dei pacchetti o ticket scelti che però rispetto a quanto offerto altrove ha un costo mediamente più elevato: per seguire ad esempio una singola gara di Moto GP il costo è di 9.99 euro.

Secondo gli ultimi aggiornamenti SKY Online diventerà presto NowTV, quindi su questo fronte è possibile che ci siano novità anche dal punto di vista dei costi.

Da segnalare inoltre la politica di SKY che ha sempre limitato il numero di dispositivi compatibili a tutto vantaggio di una partnership con Samsung.

5 – Mediaset Premium

premium online

Per Mediaset discorso simile a quanto detto per SKY. Anche qui abbiamo due possibilità che sono Premium Play e Premium Online.

Il primo è legato al proprio abbonamento e permette di usufruire dei contenuti previsti dal proprio piano via internet.

Premium Online invece è indipendente e sottoscrivibile mensilmente o in modalità pay per view pagando a singolo evento un prezzo minimo di 3 euro. Con l’abbonamento da 40 euro/mese include serie TV, Cinema, Calcio e Sport ad esclusione di Eurosport. Il grande plus di quest’offerta è dovuto al fatto che Mediaset ha l’esclusiva per la Champions League fino al 2018 e questa è inclusa nell’offerta.

Va inoltre ricordato che le partite trasmesse in chiaro saranno fruibili a tutti sul sito Sport Mediaset.

6 – Serie A TIM

Serie-A-TIM

Chi invece è appassionato di calcio Serie A, allora una delle offerte migliori per vedersi il campionato in streaming è il pacchetto Serie A TIM che offre le partite al costo di 1.99 euro a partita oppure 3.99 per il pacchetto di 3 partite. di ogni fine settimana. Ovviamente però occorre avere TIM come proprio operatore telefonico per non vedere intaccato anche il traffico dati.

Manca poco alla fine del campionato, quindi meglio non perdersi il finale no?

7 – Pallacanestro in streaming gratuitamente

serieAbekoLIVE

Non solo NBA ma anche pallacanestro italiana. Gli affezionati di questo sport hanno la possibilità di registrarsi gratuitamente al sito Serie A Beko Live il quale in partnership con le varie società e l’operatore Fastweb fornisce i collegamenti con la classica diretta dai campi.

Per la serie A2 invece è possibile registrarsi a pagamento con il sito LNP TV Pass per avere la copertura delle gare in diretta e on demand.

A livello internazionale invece ci viene in aiuto Euroleague TV con tutte le partite di eurolega disponibili a partire da 13.99 euro/mese, 44.99 euro per tutta la stagione oppure dato che ormai la stagione è agli sgoccioli 19.99 euro per Playoff e finali.

8 – Seguire tutta la NFL in streaming

nfl-game-pass

C’è spazio anche per quegli sport che in Italia non sono molto noti ma che dispongono comunque di una buona base di fan.

Il football americano per esempio mette a disposizione stream via PC e app gratuite attraverso il sito GamePass tramite il quale attualmente è possibile sottoscrivere un abbonamento stagionale di fine stagione a 39.99 euro che garantirà l’accesso alle gare fino al 31 luglio.

9 – Seguire NHL in streaming

NHL streaming

Costa un po’ più caro invece seguire la NHL, che tramite la sua app ed il media player offrono un abbonamento a 114.99 dollari oppure un costo mensile pari a 19.99 dollari IVA esclusa.

10 – Seguire MLB in streaming

mlb

Non poteva mancare infine anche il baseball, che tramite il sito MLB.tv trasmette le partite della Major League Baseball in tutto il mondo con un pacchetto del costo di 129.99 dollari (ora in vendita a 109.99 $) all’anno con la possibilità poi di sapere tutti i dettagli in merito ai trasferimenti, gli scambi e gli infortuni con il pacchetto offseason del costo di 24.99 dollari.

Rispondi