sabato, 24 Febbraio 2024
HomeAudio e VideoFedez abbandona la SIAE: buon inizio settimana!

Fedez abbandona la SIAE: buon inizio settimana!

fedez soundreef

Fedez ha ufficialmente siglato un accordo nel quale cede la tutela dei suoi diritti d’autore a Soundreef, lasciando una volta per tutte la SIAE

Soundreef è una startup fondata nel 2011 dall’italiano Davide D’atri la quale opera dalla sede inglese e si occupa della raccolta dei diritti musicali; ha guadagnato popolarità grazie ad un sistema innovativo ed efficace che tra le altre cose permette di ridurre i tempi di pagamento dei compensi passando da 12-24 mesi a circa un paio di settimane ma fornisce anche rendiconti dettagliati dei proventi.

Il 10 aprile l’Italia era stata chiamata a recepire la direttiva europea Barnier che prevede l’apertura del mercato della raccolta e gestione dei diritti d’autore anche ai privati: ovviamente ciò non è successo ed ecco allora che la prima mossa la fa proprio uno dei diretti interessati come Fedez, nella speranza che dopo di lui ne possano seguire altri.

Non voglio demonizzare la SIAE ma ci sono problematiche difficili da superare e Soundreef è un’alternativa fresca

ha commentato Fedez, i cui diritti va detto verranno gestiti da Soundreef solo a partire dal 1° gennaio 2017 mentre a breve è in uscita il suo ultimo lavoro realizzato in collaborazione con J-Ax.

Paolo Colombo
Paolo Colombohttps://www.mytechnology.eu
Classe '81, appassionato di tecnologia e internet. Dal 29 marzo 2007 scrive quotidianamente con passione sul suo blog www.mytechnology.eu | .it articoli inerenti queste due tematiche. Ha una bellissima moglie e due figli adorabili, e passa le nottate scrivendo articoli e giocando online con i membri del clan EraseR che conosce da ben 20 anni.
ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

CONTINUA A SEGUIRMI

854FansMi piace
390FollowerSegui
429FollowerSegui
247FollowerSegui
6,460IscrittiIscriviti

ULTIMI ARTICOLI