tomtom touch

All’IFA di Berlino TomTom ha presentato un interessante fitness tracker in grado di rilevare massa grassa e muscolare

TomTom Touch è il nemico naturale di Fitbit Charge 2: è leggero, ed unisce alle funzioni di contapassi, battito cardiaco e analisi del sonno la capicità di rilevare la massa grassa e quella muscolare grazie all’esame bioelettrico dell’impedenza ovvero un sistema già utilizzato in grado di calcolare il tempo che impiega un segnale elettrico ad attraversare la parte superiore del corpo per tornare al dispositivo. Il “circuito” in questo caso viene chiuso grazie al tasto utilizzato per attivare lo schermo di TomTom Touch e sul quale dovremo andare a posizionare un dito.

Touch è attualmente disponibile in preordine già da oggi, il prezzo ufficiale una volta in vendita è fissato a 149 Euro.

Rispondi