Con Samsung che aspetta a fine marzo nel presentare il suo S8, il Mobile World Congress rischia di essere un teatro di lusso per i nuovi Huawei P10 e P10 Plus

Con i nuovi P10 e P10 Plus Huawei punta a confermare quanto di ottimo avevamo nel P9 migliorando alcuni aspetti chiave come ad esempio il design: impossibile infatti negare una spiccata somiglianza con iPhone 7 non solo nelle finiture ma anche nel rivestimento come ad esempio accade nella versione nera opaca.

Cambia poi il lettore di impronte digitali che ritorna sulla parte frontale e che rassomiglia a quello integrato su OnePlus 3T in quanto non è a pressione ma fa comunque da pulsante ed inoltre permette alcune gesture.

Huawei P10 – Specifiche e prezzo

Per quanto riguarda il P10 abbiamo un display IPS-NEO LCD da 5.1″ Full HD protetto da Gorilla Glass 5. Le fotocamere posteriori sono una 20 megapixel per quella con sensore monocromatico e 12 megapixel per quella RGB che conta anche la stabilizzazione ottica. Cambiano però le lenti, che sempre in partnership con Leica questa volta sono le Summilux-H con apertura F1.8. Come per il Mate 9 abbiamo anche qui zoom ibrido e autofocus 4 in 1 in grado di utilizzare un sensore laser per i ritratti oltre a ricerca di fase ed il classico AF a ricerca di contrasto.

C’è poi una nuova modalità macro adatta agli scatti ravvicinati ed un Portrait Mode ideato da Leica per i ritratti.

La fotocamera frontale rappresenta inoltre un nuovo accordo con Leica che fornisce un sensore da 8 megapixel F1.9 in grado di ottenere dei buoni selfie anche in condizioni di luce scarsa.

A livello video è in grado di riprendere i contenuti in 4K sfruttando il codec HEVC che garantisce una miglior compressione dei file.

A muovere il tutto c’è il Kirin 960 aiutato da 4 GB di RAM e 64 GB di ROM che rappresentano anche il taglio minimo.

La batteria è da 3200 mAh che in condizioni di utilizzo normale dovrebbe garantire con ambio margine il giorno di utilizzo.

Rivista anche l’interfaccia utente con EMUI 5.1 che introduce novità come app per l’editing di foto e video studiata in collaborazione con GoPro nonchè altre migliorie per semplificare l’utilizzo nelle azioni più quotidiane.

Huawei P10 arriverà a fine marzo in Italia ad un prezzo di 679 Euro.

Huawei P10 Plus – Specifiche e prezzo

Per quanto riguarda invece P10 Plus, le grosse differenze sono il display che diventa un 5.5″ 2K che nonostante le sue dimensioni pare aver un design studiato in modo da diminuire l’ingombro e la batteria che da 3200 mAh passa a 3750 mAh.

Anche qui abbiamo sempre il processore Kirin 960 a 8 core ma a differenza del P10 si potrà avere anche la variante 6/128 per quanto riguarda RAM e ROM.

Infine il P10 Plus è l’unico ad avere resistenza ad acqua e polvere mentre rimangono invariate le specifiche delle fotocamere.

Huawei P10 Plus arriverà sempre a fine marzo ma ad un prezzo decisamente più salato ovvero 829 Euro.

Considerazioni

Se il 2016 è stato l’anno dello slancio per Huawei che punta a detronizzare Samsung, il 2017 potrebbe davvero l’anno decisivo. La sensazione però è che quest’anno nonostante P10 e P10 Plus siano ottimi sotto diversi punti di vista, non ci sia quella sensazione di novità che c’era stata tra il 2015 ed 2016, con la sensazione che ci si sia focalizzati più ad instaurare e consolidare delle collaborazioni piuttosto che a creare un prodotto distintivo, e la somiglianza con iPhone è davvero li da vedere.

Rispondi