Apple rende ufficiale quello che fino a ieri sembrava potesse essere presentato come iPhone 9

Si continua invece con la tradizione e si mantiene la nomenclatura di iPhone SE con l’aggiunta di quel suffisso “new” o “novità” per noi italiani che stona nel guardare un telefono che nel design ricalca i lineamenti di un iPhone 8, uno smartphone presentato a settembre 2017.

Ma per coloro che non si fermano alla semplice apparenza sotto la scocca questo nuovo iPhone SE nasconde il SoC Apple A13 Bionic, il medesimo quindi presente in iPhone 11 ed alcune migliorie dettate dal tempo che ovviamente lo rendono migliore al vecchio iPhone SE.

Vediamo le specifiche:

  • SoC: Apple A13 Bionic
  • Display: 4.7″ IPS LCD (1334 x 750 pixel)
  • Memoria:
    • memoria di archiviazione: 64GB/128GB/256GB
  • Fotocamera:
    • Posteriore: 12MP con apertura f/1.8
    • Anteriore: 7MP con apertura f/2.2
  • Connettività. Bluetooth 5.0, WiFi 6, connettore di tipo Lightning
  • Rete:
    • UMTS/HSPA+/DC?HSDPA (850, 900, 1700/2100, 1900, 2100 MHz)
    • GSM/EDGE (850, 900, 1800, 1900 MHz)
    • LTE di classe gigabit
  • Audio: mono
  • Sensori: bussola, GPS, NFC
  • Batteria: supporto alla ricarica rapida
  • Dimensioni e peso:
    • 138,4 x 67,3 x 7,3mm
    • 148 grammi
  • Sistema operativo: iOS 13

Non si hanno per il momento dettagli in merito alla batteria, ma Apple dichiara un’autonomia simile a quella appunto di iPhone 8.

Per quanto riguarda i prezzi, si parte da 499 Euro per la versione da 64 GB, oppure 549 Euro per la 128GB e 669 Euro per la 256GB.

La presentazione di questo nuovo iPhone SE era attesa da qualche giorno ormai, sebbene alcuni ipotizzassero un ritardo imputabile all’attuale situazione di emergenza. Si tratta del seguito di uno degli iPhone più discussi perchè proprio come accadde nel 2016 anche quest’anno genererà discussioni la scelta del design e di alcune specifiche tecniche: i puristi del dato infatti vedranno in un qualsiasi Android di fascia media molto più potenziale.

Ma lui è iPhone, si sa, con i suoi difetti ma anche con gli innumerevoli pregi dati da un ecosistema studiato su misura. Non mi sorprenderà sapere quindi che il nuovo iPhone SE 2020 possa diventare a breve uno degli smartphone più venduti a causa di un innalzamento dei prezzi dei top di gamma.

Se solo non fosse per quei 64GB di memoria…

Rispondi