Samsung annuncia la nuova gamma Galaxy S21 5G con nuovi design, processore e la compatibilità con S-Pen

Samsung ha parzialmente anticipato i tempi quest’anno per dimenticare un 2020 che non è stato solo funesto a causa della pandemia ma perchè ha visto un S20 oggetto di numerose critiche a causa di scelte discutibile che hanno impattato sull’efficienza energetica degli smartphone commercializzati in Europa.

Inoltre per la prima volta Samsung decide di ritirare gli S20 dal mercato al posto di livellarne il prezzo, e l’unico S20 che rimarrà nei negozi sarà il Galaxy S20 FE ovvero l’unico con processore Snapdragon presentato solo pochi mesi fa.

Samsung arriverà così sul mercato con 3 varianti di Galaxy S21 5G che sono da interpretare come un miglioramento di S20 piuttosto che uno smartphone del tutto nuovo ma al tempo stesso prevede importanti decisioni che molti potrebbero giudicare negativamente:

  • in confezione non ci sarà l’alimentatore, sull’onda di quanto già successo con Apple e Xiaomi in nome di un impatto migliore green
  • in confezione non ci saranno gli auricolari, ma chi saprà approfittare delle offerte riceverà in regalo auricolari full wireless dal valore molto più elevato dei semplici cablati
  • mancherà per la prima volta la possibilità di espandere la memoria tramite microSD, e questa scelta sono sicuro che a molto non piacerà

Il design dei nuovi Galaxy S21 riesce finalmente a farsi notare: prima di tutto con la scelta di gradevoli colorazioni, e poi per il risalto dato al blocco fotocamere che creano un po’ l’effetto “semaforo” ma quanto meno sembrano più personali di quanto visto in passato.

La scocca è in vetro per S21+ e S21 Ultra mentre S21 liscio prevede l’uso di un nuovo materiale denominato “glastic”, una sorta di polimero trattato per dare l’impressione di essere vetro ma che dovrebbe avere una resistenza anche maggiore agli urti.

Tutti i modelli sono 5G, con la presenza delle antenne mmWave che almeno per il momento saranno disattivate via firmware in attesa che la situazione si evolva e se il mercato lo richiederà allora ci sarà la possibilità di attivarle.

Un processore tutto nuovo

Uno degli aspetti fondamentali di questo Samsung Galaxy S21 5G è il processore, e Samsung ha voluto dare un taglio al passato sviluppando il nuovo Exynos 2100 con tecnologia a 5 nanometri che come consuetudine sarà previsto per i modelli in commercio in Europa.

Per la prima volta Samsung abbandona i processori fatti in casa appoggiandosi invece ad ARM andando ad incorporare 4 core Cortex A55 ad alta efficienza e 3 Cortex A78 + 1 Cortex X1 (che lavora alla frequenza di 2.9 GHz, il più potente quindi) per ottenere il massimo delle prestazioni.

Ed è di ARM anche la GPU che come si può vedere dall’immagine sopra è la Mali-G78.

L’obiettivo è quello di competere con lo Snapdragon 888 di Qualcomm e sebbene a livello di architettura si è di fronte a delle soluzioni molto similari la proposta di Samsung viaggia ad una frequenza di clock più elevata e quindi potrebbe uscirne avvantaggiata.

Staremo a vedere però con il tempo se le prestazioni saranno all’altezza e al tempo stesso se i consumi, vero punto critico di S20, rimarranno accettabili.

Sistema di ricarica apparentemente in stallo

Permettetemi di fare una battuta, ma da 2 o 3 anni l’impressione è che Samsung con quanto successo a Note 7 sia rimasta scottata e abbia una sorta di “blocco” sullo sviluppo delle batterie e relativi sistemi di ricarica.

Il mercato è infatti spaccato in due: da una parte abbiamo iPhone che viaggia ancora con wattaggi bassi ma per ottimizzazione e parco batterie rimane un po’ un mondo a parte, e dall’altra abbiamo i brand cinesi come Xiaomi e Oppo che spingono l’acceleratore proponendo alimentatori potenti da 30-50-60 Watt e sistemi di ricarica rapida velocissimi.

In mezzo è rimasta Samsung che nonostante con il passare degli anni dal momento che si basa su Android ha dovuto adeguare le proprie batterie rendendole un pochino più capienti, prevede ancora oggi una ricarica rapida da soli 25 Watt.

S21 monta una batteria da 4000 mAh, S21 Plus da 4800 mAh e per finire S21 Ultra ha una batteria da 5000 mAh.

Cos’è l’Ultra Wide Bandwith

Una delle novità di S21 Plus e S21 Ultra è l’implementazione del modulo Ultra Wide Bandwith che servirà in futuro ad utilizzare lo smartphone come chiave per le auto compatibili o più semplicemente per cercare i nuovi Samsung Galaxy Smart TAG i modalità UWB, ovvero dei localizzatori che a differenza di tutti quelli bluetooth già presenti sul mercato sfruttando l’UWB permetterà un ritrovamento più preciso attraverso un’app di realtà aumentata sulla quale ci verrà indicata la direzione da seguire per ritrovarlo.

Chi compra S21 5G nel periodo promozionale riceverà uno Smart Tag in omaggio (che però non sarà UWB bensì solo Bluetooth), acquistandolo separatamente invece avrà un costo di 34,90 Euro.

Fotocamere riviste

3 fotocamere su S21 e S21 Plus e 4 su S21 Ultra, con un unico obiettivo: migliorare la messa a fuoco.

E’ qui infatti che ci sono le migliorie più importanti in quanto Samsung ha abbandonato la messa a fuoco a ricerca di fase ed il sensore ToF adottando invece un sensore laser e in aggiunta la tecnologia dual pixel sull’ottica tele andando così a migliorare la messa a fuoco continua nei video.

Nel modello S21 Ultra per la prima volta sarà possibile registrare filmati in 4K a 60 fps sfruttando tutti i sensori.

S Pen per S21 Ultra, ma non è come il Note

La maggiore novità per S21 Ultra è probabilmente la sua compatibilità con una S Pen studiata su misura e che funziona in maniera diversa rispetto a quella in dotazione con la gamma Note.

Data l’ampia superficie del display di S21 Ultra Samsung ha pensato bene di equipaggiare lo smartphone dello strato digitalizzatore che gli permette di poter gestire le funzionalità di S Pen, ma questa non sarà bluetooth e non avrà bisogno di essere ricaricata e quindi questo significa anche non poter avere alcune funzioni avanzate come la possibilità di gestire lo scatto della fotocamera.

Prezzi e Promozioni valide fino al 28 gennaio

Ovviamente non mancano le promozioni di lancio valide da oggi fino al 28 gennaio:

  • chi acquisterà Galaxy S21 o S21 Plus avrà in omaggio un Galaxy Smart Tag e le Galaxy Buds Live. Prezzi a partire da 879 euro per S21 e 1079 euro per S21 Plus
  • chi acquisterà S21 Ultra avrà invece un Galaxy Smart Tag e le nuove Galaxy Buds Pro con un prezzo di partenza fissato a 1279 euro

Specifiche Samsung Galaxy S21 5G

  • Display: Dynamic AMOLED 2X 6,2″ FHD+ Infinity-O, HDR10+, refresh rate 48-120Hz, Gorilla Glass Victus
  • Processore: Exynos 2100 octa-core (5nm)
  • Memorie:
    • 128 GB o 256 GB di memoria interna
    • 8 GB di RAM LPDDR5
  • Batteria: 4.000mAh con ricarica a 25W, 15W Fast Wireless Charging, Wireless PowerShare
  • Connettività: 5G SA/NSA Sub-6/mmWave, WiFi 6, Bluetooth 5.0, USB-C, NFC, GPS, Galileo, Glonass, BeiDou – eSIM supportata
  • Sensore impronte digitali: ultrasonico integrato nel display (1,7x volte più grande di S20)
  • Audio: speaker stereo AKG, Dolby Atmos
  • Fotocamera anteriore:
    • 10 MP – Dual Pixel AF, FOV 80°, f/2,2
  • Fotocamere posteriori:
    • 12 MP sensore principale – FOV 79°, F/1,8
    • 12 MP ultragrandangolare – FOV 120°, F/2,2
    • 64 MP tele – FOV 76°, f/2,0
  • Dimensioni e peso: 151,7 x 71,2 x 7,9 mm / 172g
  • Colorazioni: Phantom White, Phantom Grey, Phantom Pink, Phantom Violet

Specifiche Samsung Galaxy S21+ 5G

  • Display: Dynamic AMOLED 2X 6,7″ FHD+ Infinity-O, HDR10+, refresh rate 48-120Hz, Gorilla Glass Victus (anche retro)
  • Processore: Exynos 2100 octa-core (5nm)
  • Memorie:
    • 128 GB o 256 GB
    • 8 GB di RAM LPDDR5
  • Batteria: 4.800mAh con ricarica a 25W, 15W Fast Wireless Charging, Wireless PowerShare
  • Connettività: 5G SA/NSA Sub6/mmWave, WiFi 6, Bluetooth 5.0, USB-C, NFC, GPS, Galileo, Glonass, BeiDou – eSIM supportata
  • Sensore impronte digitali: ultrasonico, integrato nel display (1,7x volte più grande)
  • Audio: speaker stereo AKG, Dolby Atmos
  • Fotocamera anteriore:
    • 10 MP – Dual Pixel AF, FOV 80°, f/2,2
  • Fotocamere posteriori:
    • 12 MP sensore principale – FOV 79°, F/1,8
    • 12 MP ultragrandangolare – FOV 120°, F/2,2
    • 64 MP tele – FOV 76°, f/2,0
  • Dimensioni e peso: 161,5 x 75,6 x 7,8 mm / 200g
  • Colorazioni: Phantom Violet, Phantom Silver, Phantom Black

Specifiche Samsung Galaxy S21 5G Ultra

  • Display: Dynamic AMOLED 2X 6,8″ WQHD+ Infinity-O, HDR10+, refresh rate 11-120Hz, Gorilla Glass Victus (anche retro)
  • System-on-Chip: Exynos 2100 octa-core (5nm)
  • Memoria:
    • 128 GB, 256 GB o 512 GB di memoria interna
    • 12 o 16 GB di RAM LPDDR5
  • ??Batteria: 5.000mAh con ricarica fino a 45W, 15W Fast Wireless Charging, Wireless PowerShare
  • Connettività: 5G SA/NSA Sub-6/mmWave, WiFi 6E, Bluetooth 5.0, USB-C, NFC, GPS, Galileo, Glonass, BeiDou – eSIM supportata
  • Sensore delle impronte digitali: ultrasonico, integrato nel display (1,7x volte più grande)
  • Audio: speaker stereo AKG Dolby Atmos
  • Fotocamera anteriore:
    • 40 MP – Dual Pixel AF, FOV 80°, f/2,2
  • Fotocamere posteriori:
    • 10 MP tele – f/4,9
    • 10 MP tele – f/2,4
    • 12 MP ultragrandangolare – FOV 120°, F/2,2
    • 108 MP principale – FOV 76°, f/1,8
    • Laser AF ToF
  • Dimensioni e peso: 165,1 x 75,6 x 8,9 mm / 227g

Rispondi