domenica, 26 Maggio 2024
HomeAltroInternetInstagram e Facebook avranno la verifica attivabile a pagamento

Instagram e Facebook avranno la verifica attivabile a pagamento

Mark Zuckerberg ha annunciato che i suoi social Instagram e Facebook introdurranno il “Meta Verified” su richiesta: basta pagare

Personalmente l’ultima decisione presa da Meta sembra il segno di un’azienda che si è trovata a spendere cifre folli su un progetto, il Metaverso, nel quale sembra essere l’unica attualmente a crederci al punto da aver modificato perfino la struttura societaria portando alla nascita di Meta.

Secondo le ultime stime infatti il Metaverso sta costando alla società 1 miliardo di dollari al mese portandola a fine 2022 ad annunci di perdite per la divisione Reality Labs per la quale non si prospetta un miglioramento neppure per il 2023.

Tutto questo sembra portarci all’annuncio di oggi, ovvero della possibilità per gli utenti Instagram e Facebook di ottenere l’ufficialità dell’account verificato semplicemente pagando un canone mensile.

E che prezzi: quanto costa i Meta Verified

La verifica dell’account garantirà il badge “Meta Verified” al costo di 11,99 dollari via web e 14,99 dollari su iOS e Android.

E’ bene sottolineare che questo costo è un abbonamento MENSILE e la differenza di prezzo tra le piattaforme sembra giustificata dalle ritenute che attuano i vari sistemi operativi mobile.

Come richiedere la verifica per ottenere il Meta Verified

Per poterne fare richiesta occorre avere 18 anni e presentare un documento d’identità che corrisponda al nome e alla foto dell’utente Instagram o Facebook e questo requisito ci indica il fatto che almeno per il momento non sarà possibile eseguire la procedura nei confronti degli account aziendali.

Una volta ottenuto il “Meta Verified” è bene sapere che non sarà possibile modificare il nome utente o quello del profilo così come la foto o la data di nascita, altrimenti occorrerà ripetere la procedura di autenticazione.

Cosa garantisce il fatto di essere Meta Verified

Un account Meta Verified otterrà più visibilità, degli adesivi esclusivi da usare nelle Storie e nei Reel e 100 stelle ogni mese al fine di supportare altri creatori.

Che fine farà la tanto ricercata “spunta blu”

Per anni chi aveva degli account popolari su Instagram ha sempre cercato di ottenere la spunta di verifica perchè era una sorta di riconoscimento di autenticità ma anche prestigio dal momento che non a tutti veniva rilasciata.

Il fatto che da oggi tutti possono richiederla, tanto basta pagare, non farà altro che sminuirne la presenza e diventerà qualcosa che solo gli account più popolari decideranno di tenere perchè il costo mensile non sembra minimamente valerne i benefici.

L’unico elemento che potrebbe convincere un utente a richiederlo è quella promessa di visibilità aggiuntiva che non fa altro che rendere più trasparente quanto ormai le piattaforme di Facebook (Meta) dipendano da quanto un utente decida di spendere soldi per farsi pubblicità, questo al netto di fenomeni virali.

In questo caso però come detto in apertura sembra che la spesa sia motivata anche da un altro fattore ovvero cercare un modo alternativo per arginare le perdite derivanti da altri settori.

Paolo Colombo
Paolo Colombohttps://www.mytechnology.eu
Classe '81, appassionato di tecnologia e internet. Dal 29 marzo 2007 scrive quotidianamente con passione sul suo blog www.mytechnology.eu | .it articoli inerenti queste due tematiche. Ha una bellissima moglie e due figli adorabili, e passa le nottate scrivendo articoli e giocando online con i membri del clan EraseR che conosce da ben 20 anni.
ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

CONTINUA A SEGUIRMI

855FansMi piace
390FollowerSegui
429FollowerSegui
247FollowerSegui
6,580IscrittiIscriviti

ULTIMI ARTICOLI