sabato, 20 Aprile 2024
HomeAudio e VideoTelevisioniJoost - La WebTV si fa seria

Joost – La WebTV si fa seria

Joost

Avete presente i fondatori di Kazaa? E quelli di Skype? Se avete risposto di no ad entrambe le domande: male…rimandati a settembre!

Scherzi a parte, le persone in questione (Janus Friis e Niklas Zennstrom) sono le stesse per entrambi i due programmi che hanno rivoluzionato la nostra vita, prima nel peer-to-peer e poi con la telefonia online. Ora questi due personaggi si sono lanciati in un nuovo progetto denominato Joost, che come dice il titolo è una webTV, che punta a fornire contenuti di stampo televisivo in broadcast. Se tanto mi da tanto c’è da scommettere che anche questo lavoro avrà notevoli risultati.

Io l’ho provato per voi, e per saperne di più prosegui nella lettura.


Effetticamente dopo averlo provato devo dire che mi ha piacevolmente colpito: dopo aver scaricato il classico pacchetto da 10 MB e aver fatto l’installazione, Joost ti chiede una breve registrazione. Una volta fatto il login la schermata iniziale è davvero innovativa, sembra di stare davanti ad una televisione animata che mostra un pò le varie anteprime dei canali.

Già, i canali…ce ne sono molti (non chiedetemi quanti) suddivisi per categoria: commedia, documentario, drammatico, intrattenimento, film, musica, sport, ecc. al che mi son buttato subito sui film e in un nanosecondo (ho una adsl da 4 MB…quindi quasi normale, non ho Fastweb 20 MB tanto per intenderci) ho iniziato a vadere un film di fantascienza. Il caricamento del film è pressochè istantaneo, la qualità è buona…non eccelsa ma buona, ed inoltre per ogni canali ci sono più proiezioni tra cui poter scegliere

Joost

Con i filmati in visione i comandi a disposizione sono i classici di un riproduttore più altri come le informazioni (per sapere di cosa parla ecc.) ed uno per la condivisione del video con altri utenti Joost.

Quello che più mi ha stupito è anche la fluidità, oltre dei filmati, anche del programma in se che consente in tutta comodita di accedere a tutti i menù mentre si guarda il film che rimane in background.

E’ inoltre possibile personalizzare il proprio Joost creando una lista di canali preferiti oppure una lista di amici con cui chattare nel mentre, e tutto questo l’ho scoperto in 5 minuti di utilizzo, a testimoniare la semplicità dell’interfaccia.

Unica pecca negativa, è il fatto che i canali son praticamente tutti in inglese, ma non ditemi che per un servizio del genere ve lo aspettavate in italiano e gratuito al 100%.

Paolo Colombo
Paolo Colombohttps://www.mytechnology.eu
Classe '81, appassionato di tecnologia e internet. Dal 29 marzo 2007 scrive quotidianamente con passione sul suo blog www.mytechnology.eu | .it articoli inerenti queste due tematiche. Ha una bellissima moglie e due figli adorabili, e passa le nottate scrivendo articoli e giocando online con i membri del clan EraseR che conosce da ben 20 anni.
ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

CONTINUA A SEGUIRMI

855FansMi piace
394FollowerSegui
429FollowerSegui
247FollowerSegui
6,540IscrittiIscriviti

ULTIMI ARTICOLI