Una delle grandi novità presentate poco fa da Apple riguarda il nuovo iPod Nano. La sesta edizione ha visto uno stravolgimento di quello che era il vecchio Nano, ora molto più piccolo, quadrato anzichè rettangolare, con un display touchscreen multitouch ed una pinza sul retro che permette di evitare finalmente la tanto odiosa fascia per il braccio.

Dalla prossima settimana il nuovo iPod Nano sarà disponibile in 6 colori, molto più vivi rispetto al passato a causa del corpo in alluminio anodizzato ed avrà un prezzo di 169 € per il modello 8 GB e 199 € per quello da 16 GB.

Anche la gestione è completamente rivisitata, dal momento che ora appaiono le icone in stile iPhone che sono riposizionabili a piacimento. Sono rimasti solo due tasti hardware, relativi al volume. Rispetto al Nano della passata edizione però quello attuale manca di fotocamera e della possibilità di girare video.

Dispone di un accelerometro interno per registrare alcuni dati di base relativi agli allenamenti, ma per un maggior dettaglio occorrerà sempre l’adattatore Nike+.

7 Commenti

  1. non lo so, a me più che altro piacevano le dimensioni del display di prima… se non altro le foto avevano un minimo di senso.
    Anche il fatto del display multitouch e di poter riordinare le icone a piacimento…capirai

  2. Ragazzi ho un paio di domande da farvi. Sto per acquistare questo ipad (buona offerta su emall.it) e mi interessava sapere come valutate le dimensioni dello schermo (troppo piccolo??) e conferme riguardo la durata della batteria (dichiarata 24 ore di riproduzione). Vi ringrazio per gli aiuti, ciao!

  3. @ Giorgio:
    Per quello a cui il Nano è designato a fare, le dimensioni del display non mi sembrano così determinanti. Intendo dire che o lo usi per la musica o lo usi per la musica mentre corri…in questi casi mi sembra un ottimo apparecchio perchè un display è inutile se devi ascoltare la musica, è discreto e funziona bene. Per tutti gli altri possibili utilizzi è chiaro che ti consiglierei altro.
    Per l’autonomia onestamente non ti saprei dire.

Rispondi