Pensavo di averne già parlato in passato ma evidentemente mi sbagliavo. Da diverso tempo ormai per trovare dei buoni mp3 mi baso sul sito mp3skull.com, il quale oltre ad essere un’ottima vetrina di quelli che sono i brani di maggior tendenza del momento, rappresenta anche un’ottima fonte da cui scaricarli o ascoltarli in streaming.

L’homepage di mp3skull.com ci propone una barra di ricerca per trovare un brano di cui conosciamo titolo o artista, una classifica dei brani più richiesti e a lato la musica che le persone stanno ascoltando nell’istante in cui voi avete caricato la pagina. Tutto questo è presentato in maniera molto semplice e veloce.

Una volta cliccato su un brano si accede ad una schermata dove ci vengono proposte varie versioni dello stesso, da quella originale a quelle mixate, inoltre ogni brano riporta la durata, le dimensioni e la qualità espressa in kbps. Sotto il titolo di ogni brano sono poi presenti 4 pulsanti: Play – Download – Embed – Send Ringtone.

  • Cliccando su Play parte lo streaming del brano senza nemmeno bisogno di ricaricare la pagina
  • Cliccando su Download invece si viene dirottati ad un’altra pagina dove anche qui parte lo streaming, ma per scaricarlo invece sarà sufficiente cliccare con tasto destro del mouse su “Download” e scegliere “Salva link con nome” (google chrome) o la rispettiva dicitura a seconda del browser da voi utilizzato.

Perchè consiglio mp3skull.com

  • sito snello, senza pubblicità invasiva
  • permette lo streaming, quindi ottimo per chi vuole semplicemente ascoltarsi un po’ di musica, anche se ogni volta ovviamente va selezionato un brano
  • permette di trovare sempre musica nuova grazie alla possibilità di vedere in tempo reale cosa ascoltano gli altri
  • download veloce

Difetti riscontrati

  • principalmente non è possibile accodare più brani al download o allo streaming, a meno che si utilizzi un download manager
  • utile solo per i singoli brani, niente album o compilations
  • a volte ci sono davvero molti remix, quindi se volete evitare un download a vuoto provate ad ascoltare un po’ il brano prima di scaricarlo

2 Commenti

Rispondi