Dopo l’annuncio della chiusura di Megaupload, ecco il primo effetto: Filesonic tramite un annuncio sulla homepage (foto sopra) ha convertito il proprio database passando così da sito per filesharing a spazio personale su cui hostare i propri files, un servizio che potrebbe diventare molto simile a Dropbox o Zumodrive insomma. La corsa ai ripari è iniziata, ora non resta che scommettere su chi sarà il prossimo…

Rispondi