app store farm

The Verge ha pubblicato di recente un paio di immagini molto curiose che vanno in contro tendenza con le dichiarazioni di Apple nella lotta alle manipolazioni del ranking relativo alle App presenti nel suo App Store.

Nella prima immagine vediamo una ragazza di fronte ad una schiera di 50 iPhone 5C, alla sua destra sembrano essercene altrettanti e sul retro del pannello sembra essercene un altro probabilmente attrezzato in maniera del tutto simile.

app_store_top_10

Abbinata a questa foto però c’è un’immagine di un listino prezzi secondo il quale spendendo 70.000 RMB (pari a 11.200 dollari) ci si garantisce l’ingresso in classifica della propria app tra le prime 10 gratuite, mentre se volessimo mantenere quella posizione dovremmo poi sborsare 405.000 RMB a settimana pari a 65.000 dollari.

Non c’è modo di verificare se queste immagini siano vere, ma secondo quanto riporta Tech in Asia sondando vari siti di e-commerce cinesi non è difficile imbattersi in tariffari del tutto simili. Ennesima dimostrazione quindi di come la mente umana sia in grado di scavalcare ogni logica.

Rispondi