TIM ha di recente “sguinzagliato i cani” contro i nuovi operatori mobile come Iliad e Ho. Mobile offrendo qualcosa di mai visto prima, ma la reazione degli utenti non sembra essere quella sperata

Si chiama TIM Five Iper GO e promette a soli 5 Euro al mese: 50 GB in 4G e minuti illimitati solo a chi proviene da Iliad e operatori virtuali come Ho. Mobile (Kena è esclusa).

Si tratta di un’offerta che se fosse stata presentata in maniera più o meno simile a maggio gli utenti avrebbero fatto una standing ovation, ma trattandosi di un tentativo per rubare utenti ad Iliad molti cominciano a storcere il naso e per alcuni motivi ben precisi:

  • gli utenti che hanno sottoscritto Iliad a giugno si ritrovano con un’ottima offerta ad un prezzo molto buono, che non è buono quanto TIM Five Iper GO ma è esente da rincari o addebiti “strani”
  • l’offerta presentata da TIM pone un vincolo contrattuale di 24 mesi, un periodo davvero molto lungo specialmente in vista del 5G che potrebbe cambiare profondamente le cose e anche le stesse offerte in previsione di una rete molto più performante
  • ma soprattutto, ed è qui dove l’utente è più sospetto, per il fatto che l’offerta TIM Five Iper Go per sua natura prevede soli 3 GB alla quale però viene aggiunto un “bonus” di ben 47 GB

Dopo anni di maltrattamenti, gli utenti italiani hanno quindi “preso visione” della cosa ma a giudicare dai commenti letti agli articoli pubblicati in questi giorni online sembra che una buona parte se ne guardi bene dal rinunciare ad una tariffa certa e senza obblighi per andare a cascare nella solita incognita: l’offerta rimarrà così per sempre? I 47 GB resteranno?

Come biasimare quindi chi decide di spendere qualche centesimo in più per avere in cambio onestà e chiarezza.

Certo ci sarà chi comunque si lascerà conquistare e per farlo dovrà recarsi presso un negozio TIM richiedendo il passaggio di numerazione, ma personalmente: resto in ILIAD.

E voi?

Rispondi