Tra meno di un’ora sarà svelato il nuovo OnePlus 7, ma ormai sappiamo già tutto ed è giunto il momento di capire se sia lo smartphone che fa al caso vostro

Per la prima volta OnePlus presenterà 2 dispositivi e non uno solo: OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro, i quali si differenzieranno oltre che per il prezzo anche per alcuni particolari legati principalmente alle dimensioni del display e alla fotocamera.

Vediamo però i dettagli di entrambi i modelli.

Specifiche OnePlus 7

  • Display da 6,41” FHD+ con notch frontale e gorilla glass 6
  • 402 ppi di definizione
  • SoC Snapdragon 855
  • 6/8/12GB di RAM
  • 128/512GB di memoria interna
  • Doppia camera posteriore: 48+5 MP Wide
  • Camera anteriore da 16MP f2.0
  • Batteria da 3700 mAh
  • OS Android 9 Pie con Oxygen OS
  • Dimensioni: 162,6 x 76 x 8,8 mm

Specifiche OnePlus 7 Pro

  • Display da 6,67” QHD+ (3120 X 1440 pixel)  con gorilla glass 6
  • 515 ppi di definizione e modalità a 90 Hz
  • SoC Snapdragon 855
  • 6/8/12 GB di RAM
  • 128/256 GB di memoria interna (UFS 3.0)
  • Tripla cam posteriore: 48 MP f/1.6 + 8 MP zoom 3x f/2.4 +16 MP Wide f/2.2
  • Fotocamera anteriore da 16 MP f/2.0 con meccanismo a scomparsa
  • Batteria da 4.000 mAh (ricarica rapida Warp Charge a 30W)
  • Connettività: NFC, Bluetooth 5.0, dual SIM, WiFi ac (dual band), USB 3.1 Type C
  • OS Android 9 Pie con Oxygen OS
  • Dimensioni: 162,6 x 75,9 x 8,8 mm e 210g di peso

Per la prima volta OnePlus proporrà una fotocamera frontale a pop-up, un elemento molto trattato dai produttori quest’anno per cercare di dare all’utente maggior superficie del display senza incorrere in notch o fori.

La scocca sarà in vetro con i lati in metallo e ancora una volta mancherà la certificazione IP68 che secondo OnePlus rappresenta un costo discutibile in fase di progettazione.

I prezzi di OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro

OnePlus 7 avrà un prezzo di partenza pari a 559 Euro che può salire fino a 609 Euro nel taglio più capiente.

OnePlus 7 Pro invece partirà da 709 Euro nella configurazione 6/128 GB in colorazione Mirror Grey fino ad un massimo di 829 Euro per avere il modello 12/256 GB nel colore Nebula Blue.

Addio al Flagship Killer

Lo smartphone OnePlus è da sempre noto con lo pseudonimo di flagship killer perchè inizialmente risultava essere uno smartphone molto valido proposto ad un prezzo estremamente competitivo.

Con il passare degli anni il prezzo però è lievitato di pari passo con la qualità dello smartphone e oggi, con questi prezzi, possiamo dire che ha raggiunto quelli dei produttori più importanti come Samsung e Huawei giusto per citarne un paio.

Tutto questo andrà a vantaggio di altri brand come Xiaomi o Redmi, che stanno conquistando il mercato che va dai 150 ai 350 Euro, mentre abbiamo appena visto che sui 399 Euro troviamo un ottimo Google Pixel 3a.

Insomma: la vita dei flagship è sempre più dura, e anche chi una volta era considerato un killer rischia di fare la fine delle sue stesse vittime.

Rispondi