Settembre ci ha portato in maniera quasi inaspettata qualche novità da parte di Amazon, e una di queste è sicuramente la nuova Fire TV Stick

Che poi diciamocelo, di nuovo in realtà non c’è nulla se non il telecomando… ma andiamo per gradi.

La Fire TV Stick che da oggi Amazon commercializza arriva in un box color arancio che mette meglio in mostra quali sono le reali potenzialità, quali i servizi che si possono utilizzare, ma a parte questo 2 sono le novità principali di questa seconda versione:

  • il telecomando
  • il fatto che il telecomando permetta di dialogare con Alexa

E’ disponibile in 2 versioni che si differenziano principalmente per la risoluzione massima che sono in grado di raggiungere: una 1080p e l’altra 4K.

Il nuovo telecomando

Nell’utilizzo di tutti i giorni l’elemento maggiormente apprezzabile è l’aggiunta di pochi ma utilissimi pulsanti sul telecomando.

Ora c’è il pulsante di accensione e spegnimento e la gestione del volume, che gestiscono direttamente il volume del TV, e non della Fire TV Stick.

Alexa

Ma sul nuovo telecomando c’è anche un pulsante che permette di interagire con Alexa, l’assistente vocale di Amazon.

In questo modo diventa più facile ricercare contenuti o avviare le applicazioni ma almeno per il momento non sempre il riconoscimento avviene perfettamente.

Inoltre se cerchiamo un contenuto disponibile su Netflix, avviandolo dalla pagina del risultato di ricerca questo si avvierà dall’inizio senza considerare che magari in una serie TV siamo già andati oltre.

Piccole cose da affinare dunque, ma piacevoli novità ad un prezzo di poco superiore.

Fire TV Stick integrata con le telecamere smart

Un’altra novità derivante da questo piccolo upgrade è il fatto che ora può interagire con le telecamere smart.

Personalmente ho testato le soluzioni di Imou e D-Link e funzionano perfettamente.

C’è un piccolo delay nella trasmissione del segnale tutto sommato tollerabile ma quel che è certo è che questa funzione non è certo una killer feature della Fire TV Stick perchè significa mantenere la TV accesa e pronta all’uso.

E’ un aiuto certo, ma l’aggiunta del controllo del volume l’ho apprezzata molto di più.

Per tutto il resto funziona egregiamente proprio come la vecchia versione.

Rispondi