E’ successo con iPhone 12 e nel 2021 sembra che Samsung e Xiaomi seguiranno la moda di eliminare il caricatore dalle confezioni

Siamo rimasti spiazzati quando abbiamo visto che nella confezione di iPhone 12 non è presente alcun caricatore obbligando l’utente ad acquistarne uno su misura, e sembra proprio che i nuovi Samsung e smartphone Xiaomi seguiranno questa tendenza nel corso del 2021.

Serve quindi capire che tipo di alimentatore possa fare al caso nostro per ricaricare in maniera efficiente i nostri iPhone e UGREEN, azienda specializzata negli accessori per smartphone e computer, ha diverse soluzioni che posso adattarsi alle nostre esigenze.

La prima domanda da porsi nella scelta di un alimentatore per iPhone 12 è: a quale sistema di ricarica veloce devo fare riferimento: Power Delivery o Quick Charge?

iPhone 12, così come i modelli precedenti, è compatibile con il sistema di ricarica Power Delivery 3.0, ma ora subentra la seconda domanda da porsi: quanti watt occorrono?

Nel caso di iPhone 12 il wattaggio minimo consigliato è quello di 20 Watt perchè permette di sfruttare la ricarica veloce, e in questo caso una soluzione ideale se si desidera un alimentatore compatto e con la giusta efficienza è il seguente:

Questo alimentatore ha la particolarità di essere compatibile con il Power Delivery 3.0 e Quick Charge 4.0, inoltre ha un’uscita USB-C così da poter sfruttare direttamente il cavo incluso in confezione.

Se invece in casa abbiamo qualche dispositivo che permette una ricarica veloce con wattaggi superiori possiamo prendere in considerazione questo:

Infine può tornare utile avere un caricatore più complesso capace di soddisfare più esigenze ed in questo caso un’alternativa interessante è il seguente:

Questo alimentatore presenta 2 porte in uscita da 18 Watt ciascuna, ciò significa che la ricarica del nostro iPhone 12 tramite la porta USB-C sarà sempre fattibile ma avverrà in maniera leggermente più lenta, ma ci permetterà in contemporanea di caricare un secondo dispositivo tramite la porta USB-A.

La terza domanda che ci si potrebbe porre è: posso comprare un alimentatore più potente per ricaricare più velocemente?

Come abbiamo visto sopra, avere un alimentatore con un wattaggio in uscita superiore può tornare utile qualora in casa abbiamo un altro dispositivo con differenti specifiche, ma nel caso di iPhone 12 la risposta è NO. Anche comprando un caricatore più potente questo selezionerà in automatico la potenza di erogazione in base a quella che è la richiesta dello smartphone.

Rispondi