Soundbar_SoundTouch_300 (2)

Bose rinnova la sua soundbar presentando SoundTouch 300

La nuova SoundTouch 300 misura appena 10.8 cm di profondità x 97.8 cm di larghezza x 5.7 cm di altezza e offre prestazioni audio di tutto rispetto indipendentemente da cosa si sta sentendo.

Dotata di connessione Wi-Fi e Bluetooth con NFC per un pairing semplice, permette un ascolto in streaming di Spotify, Deezer e tanti altri in maniera rapida e intuitiva.

Stesso risultato è assicurato per film, show o eventi sportivi. Inoltre i materiali di prima qualità e la sua silhouette sottile rivoluzionano il design, grazie a un’avvolgente griglia perforata e a un elegante ripiano in vetro.

Per garantire una maggiore ampiezza sonora, la SoundTouch 300 utilizza l’esclusiva tecnologia PhaseGuide che trasmette segnali a sinistra e a destra della stanza; in questo modo si potrà ascoltare una colonna sonora o una canzone provenire da punti in cui non sono presenti diffusori.

La tecnologia proprietaria QuietPort garantisce bassi profondi e puliti a qualsiasi volume – anche a volumi alti non genera distorsioni. Bose ha integrato un DSP avanzato per offrire maggiori dettagli e un suono bilanciato su tutte le frequenze. E poiché dimensioni, forma e arredamento di ogni ambiente possono variare, la SoundTouch 300 utilizza la calibrazione ADAPTiQ per ottimizzare il suono a seconda della stanza, automaticamente.

Il Set-up è facile: grazie all’uscita HDMI con ARC (Audio Return Channel) basta un solo cavo per sincronizzare la SoundTouch 300 a un televisore, lettore DVD o ai servizi di streaming.

Il sistema è inoltre a prova di futuro: grazie alla trasmissione pass-through del segnale video 4K, risulta infatti compatibile con la tecnologia di oggi, e di domani.

Oltre alle prestazioni garantite dalla SoundTouch 300, è possibile personalizzare ulteriormente l’esperienza di ascolto tramite l’applicazione di ulteriori componenti, come i nuovi moduli bassi wireless compatibili Acoustimass 300, e/o i diffusori surround wireless Virtually Invisible 300 per un’esperienza completa 5.1. Come componente della famiglia SoundTouch di Bose, è possibile connettere la soundbar in modalità wireless ad altri diffusori SoundTouch presenti all’interno dell’abitazione per creare un sistema di intrattenimento multi-room.

L’unico difetti, tipico se vogliamo del brand Bose, è che il prezzo base della Soundbar è di 800 Euro che potrebbe lievitare fino a 1950 Euro se a questa gli volessimo abbinare i dispositivi citati poco fa.

ProEXR File Description=Attributes=channels (chlist) compression (compression): Zip16 dataWindow (box2i): [0, 0, 7999, 7999] displayWindow (box2i): [0, 0, 7999, 7999] lineOrder (lineOrder): Increasing Y pixelAspectRatio (float): 1 screenWindowCenter (v2f): [0, 0] screenWindowWidth (float): 1 tiles (tiledesc): [64, 64] type (string): "tiledimage"=Channels=A (float) B (float) G (float) R (float)

ProEXR File Description=Attributes=channels (chlist) compression (compression): Zip16 dataWindow (box2i): [0, 0, 7999, 7999] displayWindow (box2i): [0, 0, 7999, 7999] lineOrder (lineOrder): Increasing Y pixelAspectRatio (float): 1 screenWindowCenter (v2f): [0, 0] screenWindowWidth (float): 1 tiles (tiledesc): [64, 64] type (string): "tiledimage"=Channels=A (float) B (float) G (float) R (float)

Rispondi