Ecco la classifica dei 3 migliori auricolari full wireless che costano meno di 50 Euro

Il 2019 è stato un po’ l’anno degli auricolari Full Wireless, un prodotto inizialmente costoso ma che in poco tempo ha visto un fitto popolarsi di alternative molto valide nella fascia al di sotto dei 50 Euro.

C’è stata letteralmente un’invasione di cloni delle Airpods che nella maggioranza dei casi si sono dimostrati prodotti scadenti o inaffidabili; non tutti ovviamente perchè come abbiamo visto le TWS i10 hanno saputo difendersi bene, ma tra questo mondo di cloni nemmeno uno si è meritato il podio.

Terzo posto: Mpow M5 / T5

Sono stati la rivelazione di fine anno. Questi auricolari Mpow M5 hanno un audio davvero eccezionale, migliore di tutti gli altri, ma purtroppo peccano per quanto riguarda la comodità e le dimensioni del case. Tuttavia se quello che cerchi è un auricolare che suoni davvero bene devi tenerli in considerazione e valutare solo dopo averli acquistati se nel tuo orecchio possano essere comodi oppure no.

E’ tra i 3 il prodotto più caro, ma non si fatica a trovare delle offerte che ne fanno scendere il prezzo a poco più di 30 Euro.

Pro

  • Qualità audio invidiabile
  • Autonomia

Contro

  • Comodità
  • Dimensioni del case
  • Dimensione dell’auricolare

Secondo posto: Redmi Airdots

Le Redmi Airdots hanno il design migliore di tutti, e in termini di dimensioni sono le più piccole. La qualità audio è paragonabile alle QCY T2C, anzi un pochino meglio, ma durante l’ascolto mi capita di tanto in tanto di avere qualche incertezza sul segnale bluetooth e solo per questo motivo non hanno conquistato la prima posizione.

Attenzione in fase di acquisto a fare l’errore di comprare le Xiaomi Airdots (senza la dicitura Redmi) in quanto sebbene siano identiche esteticamente funzionano peggio.

Pro

  • Design minimale ma che piace
  • Utilizzo molto semplice
  • Dimensioni del case davvero minime

Contro

  • Qualche piccolissima incertezza ogni tanto sul segnale bluetooth

Nessun prodotto trovato.

Primo posto: QCY T2C

Le mie preferite sono le QCY T2C: non sono belle quanto le Redmi Airdots ma sono piccole, comode, e grazie al case da 800mAh hanno davvero un’autonomia invidiabile. Sebbene a livello di qualità audio siano leggermente inferiori alle Airdots non hanno mai mostrato incertezze o alcun segno di cedimento e per questo motivo, e per quel poco che costano, si meritano la prima posizione.

Pro

  • Comodità
  • Stabilità del segnale bluetooth
  • Utilizzo molto semplice
  • Autonomia

Contro

  • Audio leggermente inferiore alle Redmi Airdots (ma pur sempre buono)

Rispondi