Ecco i 3 Migliori Battery Phone del 2019, e state pronti a godervi una giornata stress di utilizzo

Abbiamo visto la classifica dei 3 migliori camera phone 2019, ma quello che desiderano in molti è uno smartphone che garantisca un’autonomia esagerata e allora eccovi serviti: 2 dei 3 smartphone qui presenti non ci faranno rinunciare a nulla, ma ci garantiranno un utilizzo a tutti gli effetti senza pensieri.

Terza Posizione: Samsung Galaxy M30s

Il Samsung Galaxy M30s non sarà un fulmine in termini di velocità complessiva per via del suo processore Exynos 9611, ma se messo pesantemente sotto stress sarà capace di portarvi a fine giornata con più del 30% di autonomia residua, mentre con un utilizzo normale vi garantirà ben 2 giorni pieni di utilizzo. Un vero battery phone da ben 6000 mAh… economico.

Pro

  • Autonomia che garantisce almeno 2 giorni di utilizzo
  • Prezzo

Contro

  • Prestazioni e velocità complessiva
  • Fotocamera da fascia economica

Seconda Posizione: Asus Rog Phone 2

Asus ha fatto davvero bene quest’anno, ed è a tutti gli effetti il brand vincitore di questa categoria con ben 2 prodotti.

Il primo di questi è il Rog Phone 2, uno smartphone decisamente migliorato sotto diversi aspetti rispetto alla prima edizione ma che ostenta forse troppo la sua anima gaming. Del resto però avere una super batteria da 6000 mAh può servire anche a questo: garantire continuità senza rinunciare alle prestazioni, assicurate questa volta dal processore Snapdragon 855 Plus.

Siamo di fronte ad uno smartphone che con le dovute ottimizzazioni vi permette di arrivare a sera con il 70% di autonomia con un utilizzo normale. Si, avete letto bene. Questo significa che senza sforzi vi garantirà 2 giorni di utilizzo.

Purtroppo non è perfetto: le dimensioni si fanno sentire, così come un comparto fotografico non al pari del primo in classifica.

Pro

  • Prestazioni al top con Snapdragon 855 Plus
  • Autonomia super
  • Software ben ottimizzato
  • Display a 120Hz
  • Molti accessori

Contro

  • Dimensioni e peso
  • E’ davvero tanto “tamarro”
  • Comparto fotografico

Prima Posizione: Asus ZenFone 6

Quando lo ZenFone 6 è stato presentato ha creato un certo scompiglio: uno smartphone bello, con Android Stock a bordo, a cui non manca quasi nulla di essenziale e con una fotocamera che grazie a quel trucchetto della camera ruotabile (o flip camera per gli anglofoni) ha messo in crisi i brand che fino ad allora si contendevano la testa della classifica.

In più, ha 5000 mAh integrati che rendono impossibile non arrivare a fine giornata e con un utilizzo consapevole si può aspirare anche ai 2 giorni pieni.

ZenFone 6 è a tutti gli effetti il miglior battery phone top di gamma.

Pro

  • Buona autonomia
  • Ottime prestazioni grazie allo Snapdragon 855
  • Ottimo comparto fotografico
  • Flip camera, che garantisce foto ottimali anche in stile selfie

Contro

  • Display LCD
  • Non è IP68
  • Non ha la ricarica wireless
  • Lettore di impronte posteriore

Rispondi