Amazon aggiunge un’opzione economica alle sue videocamere per la sicurezza

Si chiama Blink Mini e costa solo 39,99 Euro, registra filmati in full-hd e tra le caratteristiche più importanti troviamo audio bidirezionale e rilevazione di movimento. Appartiene alla famiglia di videocamere a marchio Blink, di proprietà di Amazon dal 2017.

Blink Mini è una videocamera da interno che grazie anche alla visione a infrarossi è capace di vedere al buio e inviare notifiche all’utente qualora rileva un movimento.

L’audio bidirezionale invece serve per poter dialogare con le persone presenti nel locale monitorato oltre che limitarsi al semplice ascoltare.

Un unico cavo, quello dell’alimentazione, e la compatibilità con Alexa: gli utenti possono tramite comandi vocali vedere i video registrati, il flusso video in tempo reale o semplicemente attivarla o disattivarla. Per fare tutto ciò però, per sfruttarla al meglio, serve un dispositivo Echo compatibile… meglio se con display.

La nuova Blink Mini ha un unico limite però, legato alla registrazione dei filmati: non ha una memoria integrata e non prevede l’inserimento di una memoria esterna, questo vuol dire che l’unico modo per poter registrare gli alert è quello di sottoscrivere un abbonamento in cloud che se devo essere sincero costa caro:

  • 3 euro al mese o 30 euro all’anno che da la possibilità di registrare per 30 giorni per un massimo di 120 minuti. Il prezzo è per unità, quindi se si hanno 2 videocamere e le si vuole entrambe in cloud l’abbonamento va moltiplicato per 2.
  • oppure con il piano Blink Plus il costo è di 10 euro al mese o 100 euro all’anno, con la possibilità di memorizzare i video da un numero illimitato di dispositivi con garanzia estesa sui dispositivi.

In promozione comunque a chi acquista la nuova Blink Mini sarà dato il piano Blink Plus in prova fino al 31 marzo 2021.

Dispositivi perfetti in utilizzo combinato con Blink Mini

Per vedere immagini registrare e flusso video direttamente sul display:

Per poter sfruttare solo i comandi vocali:

Per vedere immagini e flusso video sulla TV:

E’ poi previsto un accessorio, denominato Blink Sync Module 2, al quale è possibile collegare una chiavetta USB per archiviare in locale i filmati ed avere la possibilità di rivederli e gestirli. Gestisce un massimo di 10 telecamere e costerà 39,99 euro ma attualmente non è ancora acquistabile. Si tratta di un’idea atipica questa del modulo opzionale, dal momento che molte telecamere della stessa fascia di prezzo integrano una microsd, ma è chiaramente una scelta motivata dal fatto di spingere l’utente all’acquisto del cloud.

Rispondi