martedì, 24 Maggio 2022
HomeRecensioniCome farsi un Echo Dot portatile: recensione della batteria GGMM D3

Come farsi un Echo Dot portatile: recensione della batteria GGMM D3

Una batteria per trasformare il tuo Amazon Echo Dot in uno speaker completamente senza fili, questo è GGMM D3

Il D3 è un accessorio pensato per lo speaker Echo Dot di terza generazione che grazie alla sua batteria integrata da 5200 mAh ha un unico scopo ovvero permetterci di prendere lo speaker e portarlo praticamente ovunque all’interno della rete WiFi al quale è abbinato.

Design compatto, istruzioni in italiano, in confezione troviamo unicamente l’accessorio perchè non serve altro: per ricaricarlo utilizzeremo l’alimentatore originale dell’Echo Dot.

D3 si aggancia al Dot tramite 2 connettori: uno si va ad inserire nella porta di alimentazione per poter essere poi riportata sull’esterno, l’altro invece si inserisce nell’uscita AUX andando a costituire l’unica limitazione di questo accessorio che quindi non ci permette più di avere l’AUX collegato.

Il suo design fa in modo di non andare a compromettere il funzionamento del Dot: tutti i pulsanti ed i microfoni rimangono accessibili e rimane una certa compattezza generale.

Frontalmente è presente un unico pulsante: premendolo ci da modo di accendere o spegnere il Dot, e sopra di lui sono presenti 4 LED che indicano l’autonomia residua della batteria la quale si attesta intorno alle 8 ore con il Dot in riproduzione ad un volume del 50%.

Ho provato anche a tenerlo acceso tutta notte in standby ed in questo caso si guadagnano circa un paio d’ore.

Per la ricarica completa della batteria invece servono poco più di 3 ore.

In definitiva si tratta di un accessorio che all’occorrenza può tornare molto utile, ma che ha un costo forse troppo elevato dal momento che costa quasi quanto il Dot quando è in offerta. Tutto dipende dal livello di bisogno, ma il risultato è garantito.

VOTAZIONE FINALE

Funzionalità
70 %
Autonomia
80 %
Prezzo
60 %

SOMMARIO RECENSIONE

Prodotto estremamente semplice che fa quello che promette: rendere portabile il tuo Echo Dot
Paolo Colombohttps://www.mytechnology.eu
Classe '81, appassionato di tecnologia e internet. Dal 29 marzo 2007 scrive quotidianamente con passione sul suo blog www.mytechnology.eu | .it articoli inerenti queste due tematiche. Ha una bellissima moglie e due figli adorabili, e passa le nottate scrivendo articoli e giocando online con i membri del clan EraseR che conosce da ben 20 anni.
ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Rispondi

- Advertisment -

CONTINUA A SEGUIRMI

858FansLike
281FollowersFollow
254FollowersFollow
5,710SubscribersSubscribe

ULTIMI ARTICOLI