martedì, 28 Maggio 2024
HomeAudio e VideoTelevisioniChi costa di più nei consumi: LCD o Plasma?

Chi costa di più nei consumi: LCD o Plasma?

Plasma VS LCD

Su “Ilsole24ore” è uscito un articolo che parla dei consumi dei televisori, ed evidenzia alcune differenze tra TV LCD e Plasma. In breve ci viene detto che:

  • le dimensioni contano (dove l’ho già sentita questa?), il numero di watt necessari sono più che proporzionali alla dimensione della diagonale della TV. E quindi se ad esempio un monitor LCD da 32″ richiede circa 150 watt, uno da 65″ (ovvero il doppio) ne richiede ben 540 di watt (ovvero più del triplo)
  • la differenza tra LCD e Plasma, se parliamo di consumi, è abbastanza elevata: i monitors al plasma producono più calore di quelli LCD (un derivato del fatto che i primi producono fosforo). Secondo recenti rilevazioni, considerando un uso di quattro ore al giorno per 300 giorni l’anno, il consumo annuo di un plasma da 50 pollici può arrivare a 100 €, un Lcd da 40 pollici si ferma invece attorno ai 50 €
  • è meglio puntare sui modelli TV che integrano il decoder per il digitale terrestre (e ancora meglio che integrano anche un lettore di smartcard), perchè se questo è preso a parte anche quando è spento rimane in stand-by per poter ricevere sempre gli aggiornamenti del segnale o del software
  • sia i nuovi tv Lcd sia quelli al plasma spesso non dispongono di un tasto di spegnimento totale, rimanendo dunque sempre in fase di stand-by. I primi modelli, in questa modalità arrivavano a consumi elettrici importanti, ora però il mercato si sta muovendo e il consumo di energia in modalità stand-by spesso scende sotto 1 Watt. Se volete però tagliare la testa al toro, dotatevi di una ciabatta o una spina “a comando” che può interrompere in qualsiasi momento l’erogazione d’energia

[Via | IlSole24Ore]

Paolo Colombo
Paolo Colombohttps://www.mytechnology.eu
Classe '81, appassionato di tecnologia e internet. Dal 29 marzo 2007 scrive quotidianamente con passione sul suo blog www.mytechnology.eu | .it articoli inerenti queste due tematiche. Ha una bellissima moglie e due figli adorabili, e passa le nottate scrivendo articoli e giocando online con i membri del clan EraseR che conosce da ben 20 anni.
ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

9 Commenti

  1. Grandi. Prima “le dimensioni contano” poi paragonano il consumo di un plasma 50″ vs un LCD 40″. Mele con mele no eh?.

  2. “E quindi se ad esempio un monitor LCD da 32? richiede circa 150 watt, uno da 65? (ovvero il doppio) ne richiede ben 540 di watt (ovvero più del triplo)”

    65” è il doppio di un 32′ ?????!!!
    Sarà il quadruplo? Avete mai sentito parlare della differenza di dimensioni di superficie e lineari?

  3. Hanno deciso tutti di fare la guerra ai Plasma, allora mostreranno come gli LCD da 2″ delle cam vengono alimentati a batterie, mentre per un plasma da 100″ serve un’utenza domestica da almeno 1,5KWh..
    Cos’e’ Il Genio?!?! 😉

  4. Kijkt eerst voor een b&o aan 15500 euro?
    wat maakt deze uit 50 of 100 euro :+)
    kijkt de taxen aankoop digibox ,huur van de box mmmmm
    lekker vakantie op jaar basis,he,pipo!

  5. “Su “Ilsole24ore” è uscito un articolo che parla dei consumi dei televisori, ed evidenzia alcune differenze tra TV LCD e Plasma. In breve ci viene detto che:”

    quanto odio le persone che non sanno leggere e poi criticano

  6. Ottima risposta: molto mirata ed esaustiva … anche per chi, come me, non se ne intende di watt, volt, ecc. e per capire ha bisogno di qualcuno che quantifichi in termini di spesa annua anche se, mi rendo conto, in modo necessariamente approssimato!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

CONTINUA A SEGUIRMI

855FansMi piace
389FollowerSegui
429FollowerSegui
247FollowerSegui
6,580IscrittiIscriviti

ULTIMI ARTICOLI