Google ha svelato qualche dettaglio aggiuntivo della sua piattaforma rivoluzionaria per il gaming online

Abbiamo già parlato di Stadia, ma oggi ne sappiamo di più: la piattaforma avrà un canone mensile di 9,99 euro, si chiamerà Stadia Pro e permetterà di giocare in maniera scalabile a seconda del dispositivo che si utilizza fino ad una risoluzione pari al 4K. I giochi gireranno sui server di Google senza la necessità per l’utente di possedere un PC di ultima generazione. La cattiva notizia è però che i titoli più recenti andranno acquistati a parte.

In futuro ci sarà la possibilità di vedere una versione priva di canone che permetterà di giocare al massimo in Full HD, ma è ancora troppo presto.

Servirà una buona connessione

Per giocare con Stadia Pro servirà come previsto una buona connessione:

  • tra i 5 e 10 Mbps per i 720p/60 fps
  • 20 Mbps/60 fps per la risoluzione Full HD
  • 35 Mbps per il massimo attualmente concesso ovvero il 4K in HDR a 60 fps

31 i giochi che saranno disponibili al lancio, previsto per novembre (anche per l’Italia), e tra questi troveremo Destiny 2 e Ghost Recon: Brekpoint.

La Founder’s Edition

In particolare tra questi Destiny 2 sarà incluso nella Founder’s Edition: un pacchetto che prevede oltre al gioco anche una Chromecast Ultra + un controller Stadia in colorazione blu notte e un doppio abbonamento a Stadia Pro per 3 mesi.

Il joypad sarà anche venduto separatamente a 69 Euro.

Rispondi