In 80 Paesi nel mondo, Italia inclusa, LG ha rilasciato l’app di AppleTV per i suoi televisori

Da oggi i possessori di una Smart TV LG del 2019 avranno modo di installare l’app di Apple TV e di conseguenza sottoscrivere l’abbonamento ai servizi disponibili come Apple TV+ o Starz oppure acquistare film su iTunes.

LG si qualifica così come primo partner Apple a poter offrire su una periferica non Apple tali contenuti.

A beneficiarne saranno quindi le serie B9, C9, E9 e W9 OLED oltre alle serie di TV LCD Nanocell SM9 e SM8.

Più avanti, ad estate inoltrata, arriverà poi il supporto per le serie UM6 e UM7 e più tardi ancora sarà il turno dei TV del 2018 mentre non è previsto tale supporto per i TV del 2017.

Un plauso quindi ad LG per dare la possibilità ai TV leggermente più datati di godere di tale funzionalità, la speranza è però che le tempistiche si possano accorciare perchè si parla comunque di attendere diversi mesi per poter avere sostanzialmente un’app a disposizione.

I modelli di TV più nuovi invece, previsti per il 2020, arriveranno con l’app già preinstallata ma si ricorda che il Dolby Vision rimarrà un’esclusiva per i dispositivi Apple.

Rispondi