Per chi ormai ha dato il colpo di grazia al Mulo ed è passato a JDownloader, una noia sicura nel quale spesso incapperà è rappresentata dai codici di sicurezza, i cosiddetti CAPTCHA.

JDownloader già di suo dispone di una controffensiva che cerca di stanare gli odiosi codici, ma purtroppo non sempre ci riesce perchè alcuni domini di file hosting si sono notevolmente inbastarditi proponendo dei captcha che molto spesso nemmeno un umano è in grado di decifrare.

Mipony (che alcuni chiamano erroneamente Minipony), si è inizialmente proposto come l’alternativa a JDownloader in grado di rilevare in tutta autonomia i codici ma di fatto anche questo software non è sempre infallibile. Tuttavia resta comunque un software molto valido da tenere in considerazione: alcuni utenti riportano come vantaggio una miglior gestione delle velocità in download oltre che un caricamento molto più rapido, secondo la mia esperienza però posso solo confermare la seconda. Inoltre mi tocca sconfessare la tesi secondo cui Mipony sia in grado di gestire i captcha di Fileserve: forse lo era prima, ora non lo è più e speriamo solo che lo possa essere di nuovo in futuro.

In definitiva rispetto a JDownloader ha forse ancora qualcosa da imparare perchè operazioni come il copia-incolla dei links o la ricostruzione degli archivi .rar sono un pò più meccanicosi, ma Mipony è senza dubbio un software da tenere sotto controllo.

 

 

1 commento

  1. Esiste un file che estratto e messo nella cartella di instalalzione di jd permette il riconoscimento dei CAPTCHA di Fileserve e altri.
    Il file si chiama “anti-r-c_ST”
    Cercatelo su Google.
    Testato e felicemente funzionante.

Rispondi